Cala Portals Vells 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Cala Portals Vells si trova lungo la costa dell’estremità sud- occidentale dell’isola di Maiorca, nell’area geografica del comune di Calvià. È chiusa nella sua parte meridionale da Punta de Xisclet e nella parte settentrionale da Punta s’Estaca. 

La baia è situata in una zona semi urbana, divisa in diverse insenature più piccole ed offre vari punti adatti a dare fonda. Le sue acque sono cristalline, mentre i fondali sono buoni tenitori e sono formati da sabbia ed alghe.

Entrando nella baia, sulla sinistra, si incontra subito l’insenatura di Sa Caleta de Portals Vells, circondata da belle pinete. Ha una piccola spiaggia di sabbia chiara dove, in estate, è possibile noleggiare ombrellone e sedie a sdraio. L’accesso alla baia può avvenire anche via terra, lasciando il proprio veicolo a circa 200 metri dalla spiaggia e incamminandosi poi nel sentiero che costeggia la baia.
In prossimità di Sa Caleta è possibile ancorare in un fondale buon tenitore, con una profondità di circa cinque metri. Quest’insenatura è aperta ai venti di sud e di sud- est.

Nella parte più interna della baia di Portals Vells invece si trovano altre due piccole insenature, divise tra loro da un promontorio. L’insenatura di sinistra è quella di Platja del Mago (che deve il suo nome al film con Anthony Quinn e Micheal Caine, che venne girato proprio qui negli anni ’60).

È stata la prima spiaggia delle isole Baleari in cui sia stato autorizzato il nudismo. Anche quest’insenatura è aperta ai venti meridionali e sud- orientali, ha un fondale buon tenitore, con una profondità che oscilla tra i 4 ed i 5 metri.
L’accesso alla spiaggia via terra avviene tramite un sentiero. Sul posto, gli avventori potranno trovare un piccolo stabilimento balneare con ombrelloni e sdraio ed un bar.

L’insenatura situata a destra invece è quella di Platja El Rej. Anche qui i fondali sono buoni tenitori, ma è bene prestare attenzione al fatto che i fondali del lato destro dell’insenatura siano di natura rocciosa, con scarsissimo pendio (a 100 metri dalla riva la profondità è ancora di circa 1,50 metri). Il posto migliore per dare fonda è invece nella parte sinistra, in prossimità del piccolo promontorio divisorio tra Platja del Mago e Platja El Rey.

Entrando nell’insenatura, sul lato destro, si trova un piccolo molo dalla forma rientrante che crea un piccolo approdo dove spesso sono ormeggiate alcune imbarcazioni di dimensioni ridotte.
L’accesso alla spiaggia può avvenire anche via terra, lasciando la propria auto in un parcheggio gratuito nelle vicinanze e proseguendo poi a piedi per circa 300 metri lungo il sentiero del litorale.
Sulla Platja del Rey è possibile trovare un chioschetto dove noleggiare attrezzature balnerari (lettini, sdraio).

La posizione non particolarmente centrale e le loro dimensioni ridotte fanno di queste spiagge delle mete non molto frequentate dai bagnanti che provengono dalla terraferma, neanche nel periodo di alta stagione.

I dintorni di Cala Portals Vells sono prevalentemente residenziali e non vi sono situate molte attività commerciali. È possibile trovare qualche albergo e ristorante, mentre le fermate degli autobus di linea sono a circa 800 metri dalla baia.
A circa 3 chilometri dalla cala si trova invece un campo da golf.
Il centro di Son Ferrer si trova a circa 5 chilometri di distanza, quello di El Toro è invece a 9 chilometri (poco più a nord di incontra anche Santa Ponça). Il centro di Calvià invece è situato a circa 13 chilometri.Per girare la zona meridionale di Maiorca si può decidere di noleggiare un’auto, ma il servizio di trasporti pubblici su ruote è efficiente.
Non lontano da Cala Portals Vells, proseguendo verso nord, si trova un’altra bella baia della costa sud- orientale maiorchina: Cala Xada.

 

 

Comentarios