Capo Malfatano 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

La rada di Capo Malfatano si trova in una delle zone più belle e suggestive della Sardegna meridionale, nel comune di Teulada in provincia di Cagliari. In questa parte dell’isola la costa è molto frastagliata e mutevole, alterna promontori rocciosi a strapiombo sul mare a calette incantevoli di sabbia bianca.

Nel territorio di Teulada vi sono alcune baie riparate dai venti tra cui quella di Capo Malfatano, che deve il suo nome al promontorio omonimo. Il promontorio è sovrastato da un'antica torre spagnola, dalla quale si gode un panorama spettacolare, e forma una sorta di bacino marino con una lunga spiaggia di sabbia bianca e ciottoli color ambra.

Lo specchio di mare compreso tra queste rocce è di una bellezza unica, trasparente, cristallino e non particolarmente freddo. Il fondale alterna sabbia, ciottoli e posidonia e con la barca si può entrare nella baia fino a metà, perché dopo è troppo basso.

Sullo sfondo di questo fiordo ci sono dei reperti archeologici e la mutevolezza del mare incontaminato lo rende un vero e proprio paradiso per gli amanti dello snorkeling. A poca distanza dalla spiaggia c'è l'isola Tuerredda e in lontananza i faraglioni di Capo Spartivento.

La spiaggia di Capo Malfatano fa parte di una baia molto antica, risalente al VI secolo avanti Cristo e già sede di un antico porto punico del quale è ancora possibile ammirarne i resti sul fondo del mare a qualche metro di profondità nei pressi della costa.

Nella parte ovest vi sono le cale di punta Tonnara, che si possono raggiungere anche a piedi tramite una stradina sterrata in discesa. La rada è molto riparata dai venti e il mare è quasi sempre calmo; c'è un pontile che permette di passare da una sponda all'altra e offre la possibilità di alaggio per le piccole imbarcazioni.

La riva ovest della spiaggia è occupata da un bar caffè ristorante che offre menu a base di pesce fresco pescato in giornata. Capo Malfatano è molto conosciuta anche perché ci si possono pescare enormi cernie di mare ed è sede di numerosi campionati internazionali di pesca.

La rada è una delle più belle della Sardegna, si trova in una zona punteggiata da scorci incantevoli e pertanto è molto gettonata dagli amanti del diporto. La spiaggia è in mezzo alle due famose spiagge di Tuerredda e Piscinnì e in estate è frequentatissima, anche perché si può raggiungere via terra, sebbene la strada sia piuttosto disagevole e sterrata.

 

Comentarios