Cala Di Pozzarello 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Cala di Pozzarello è un luogo ed un nome che evoca storia e tradizione. Si parla di una parte della penisola, nella provincia di Grosseto, dove la parte storica del paese, si vede affacciare poi sul mare. Infatti, la rada, è una risultante insenatura incorniciata tra diverse propaggini. Poggio Pozzarello, Poggio Calvello e Monte Calzolera sono le alture che scendendo verso il Mare Tirreno, generano l’insenatura di Cala di Pozzarello.

L’area, che viene identificata di appartenenza di un territorio paesaggistico di villeggiatura, vede la sua connotazione all’area di proprietà di Porto Santo Stefano. Quest’ultima nota meta turistica della riviera toscana. Pozzarello, località del comune di Monte Argentario, è quindi una risultante di più località ed è la parte che regala ai viaggiatori, un sicuro fronte di riverso al mare.

Difatti, navigando ed entrando nella vasta insenatura, è possibile sfruttare la zona come ancoraggio per le proprie imbarcazioni, al fine di sfruttare il mare per tuffi e bagni e per raggiungere comodamente la spiaggia. Il fondale, che a largo risulta particolarmente sabbioso e a tratti fangoso, fornisce una buana possibilità di ancoraggio.

Nonostante questo, a seguito del sempre maggior numero di piccole imbarcazioni che usufruiscono della rada, è più semplice sfruttare il sistema di ormeggio a boe. Infatti, la baia è ampia, se confrontata all’area di costa che è discretamente battuta, anche in periodi di alta stagione. Non ci sono servizi di assistenza nella cala.

Viene utilizzata soprattutto come punto di ancoraggio per le barche in viaggio o per quelle piccole barche a vela che eseguono viaggi di pochi giorni, avendo come tappe nella mappa, la visita della costa toscana a partire da Grosseto. Una sosta, che spesso è usata per pochi giorni, anche un paio di notti, solo allo scopo di approfittare del famoso tramonto che tanto viene ricordato da chi ha visitato Pozzarello.

Specialmente rientrando nell’entroterra, magari alla visita dei paesi che compongono l’insenatura, si può volgere lo sguardo al mare e rimanere stupiti. Infatti, la posizione in altura regala una visuale stupenda della cala. Incorniciata dai paesi a colline, con le caratteristiche fortezze medioevali e da una vegetazione molto verde, che spicca sul mare sottostante.

Una cartolina, che una volta vittima del sole calante, può regalare colori di indaco e lillà, suggestivamente riflessi sugli scafi delle imbarcazioni ormeggiate. Durante il giorno, visto che l’attività balneare non è ricca di attività per turisti, è consigliabile approfittare del diporto, per visitare le parti più antiche e famose dei paesi di Pozzarello e Calvello.

Le imperdibili rimangono senza dubbio il Forte di Pozzarello, la Torre del Calvello e la splendida Chiesa della Santissima Trinità.

Cala di Pozzarello, non vive quindi all’ombra di Porto Santo Stefano, ma ne esalta il profilo, con un insenatura dedicata alla bellezza e al fascino del turismo di entroterra, con tratti di grande relax e speciale cornice di accompagnamento.

Cala di Pozzarello

Comentarios