Cala Maestra - Giannutri 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

La rada Cala Maestra è una meravigliosa appendice turistica dell’isola di Giannutri: splendida rada, ottimamente ridossata e dai fondali alti che permettono ancoraggi comodi.

L’isola di Giannutri è considerata uno splendore naturalistico posto nel meraviglioso Arcipelago Toscano. Visto che la zona di questa isola è stata dichiarata Parco Marittimo e fa parte del Parco Nazionale dell’arcipelago, è soggetta a molti controlli. Questo aspetto rende ancora più esclusiva l’intera area che viene protetta dalle autorità del luogo. Proprio a seguito di questo processo di conservazione delle bellezze del luogo solo Cala Spalmatoio e Cala Maestra sono state rese accessibili liberamente alle attività turistiche.

Lo scenario è semplicemente incredibile. Mare cristallino e cornice rocciosa caratterizzata da piccoli sentieri per procedere alla visita dell’entroterra. Fondali trasparenti e profondi che offrono la visibilità di splendidi colori. Cala Maestra rappresenta proprio una macchia d’incredibile meraviglia nel cuore di questa parte del Mediterraneo, tanto da spingere molti enti turistici, a organizzare micro crociere per amanti delle scoperte turistiche.

Sulla parte settentrionale della cala, verso Cala Spalmatoio, è presente una piccola banchina che permette l’ormeggio a piccole barche da diporto. Si tratta di una parte dedicata principalmente ad attività di carico e scarico passeggeri in quanto deve essere lasciata libera la possibilità di attracco a quelle navi di linea che collegano l’isola con Porto Santo Stefano.

La rada non presenta servizi o particolari funzioni portuali e si presenta principalmente come punto di ormeggio momentaneo con profilo prettamente turistico: la sua funzione è quella di permettere la visita di un luogo splendido, protetto dalle autorità del luogo.

Essendo una zona turistica è di conseguenza molto battuta e ci sono una serie di accortezze e di regole da rispettare nei suoi pressi. Divieto di pesca fino a 3 metri dalla costa e ovviamente navigazione negata nella vicinanza della costa turistica, dove è dovutamente permessa la balneazione.

L’ingresso allo spazio della rada deve essere effettuato con attenzione al fine di evitare ritorni di onda.

Questo capolavoro naturalistico che è l’isola di Giannutri vede in questa rada e in quella di Spalmatoio la sua possibilità di regalare al turista la visita di incredibili meraviglie. Per la composizione della planimetria del luogo e per le attività al suo interno, è chiaramente battuta da chi ha più dimestichezza con le manovre esperte al timone di una barca.

La rada Cala Maestra è un abbraccio dell’isola di Giannutri a tutti coloro che volessero visitarla, via barca e via mare.

 

Comentarios