Didàctica Nàutica

Il Vento

Da Cosa È Condizionato

  • Forza gradiente barico
  • Forza di Coriolis
  • Forza di Attrito
  • Forza Centrifuga

Più in dettaglio:

  1. Forza di GRADIENTE  diretta dall’alta alla bassa pressione e proporzionale alla differenza di pressione per unità di lunghezza (gradiente barico).
    Maggiore è la distanza in primi (NM = 1,852 KM) minore è la velocità del vento.
    Minore è la distanza in primi (NM = 1,852 KM) maggiore è la velocità del vento.

  2. Forza DEVIANTE (di Coriolis) diretta alla destra del moto (emisfero Nord) e proporzionale alla velocità del moto.
    Massima ai Poli.
    Nulla all'equatore.
    Nell'emisfero Sud è diretta alla sinistra del moto.

  3. Forza di ATTRITO  diretta in senso contrario al moto e proporzionale alla velocità Vale per i primi strati vicino al mare/terra.
    Infatti il vento in coperta può essere 2 3 volte inferiore al vento in testa d’albero.
    I velai chiamano questa diversa velocità e di conseguenza anche direzione Twist e serve per definire lo svergolamento della vela.
    Gli albatros volano controvento sfruttando la differente velocità del vento vicino all’acqua.

  4. Forza CENTRIFUGA diretta lungo il raggio di curvatura della traiettoria, proporzionale al quadrato della velocità ed inversamente proporzionale al raggio di curvatura (nulla per Isobare rettilinee).
    Massima all’ Equatore minima ai Poli.
    Per questo la terra è un geoide più largo che alto.