Archambault Grand Surprise

Datos Generales

Vèase tambièn

Descripciòn




La barca a vele per chi ama le emozioni


Grand Surprise è la barca a vela ideale per chi ama la crociera veloce. Infatti nella progettazione è stato scelto di privilegiare più le prestazioni rispetto al comfort, tanto che gli interni, sia nei volumi che negli arredamenti, sono stati calibrati per essere sufficientemente vivibili ma nulla di più. Questa barca è stata pensata per una utenza giovane, interessata alla navigazione come sport e non tanto come vacanza. Anche in condizioni di vento moderato la Grand Surprise è sensibile ad arie appena accennate.

Le soluzioni per la disposizione degli spazi sono comunque ben studiate come, ad esempio, il vasto e innovativo pozzetto, gli spaziosi passavanti e la tuga ben raccordata con il piano di coperta poco ingombrante. I dettagli di questo natante sono curati , dalla qualità del gel coat all’accessoristica, dell’eliminazione di ogni spigolo sulla coperta alla posizione della strumentazione. Interessante la soluzione trovata per l’antisdrucciolo, ricavato nella Grand Surprise in stampo, del tipo bugnato.
Il motore fornito in questa imbarcazione è un Lombardini da 11 cavalli bicilindrico poco pesante e dal rumore e vibrazioni contenute, che è stato alloggiato sotto il pozzetto ed è facilmente raggiungibile grazie al coperchio ribaltabile formato dal gradino di discesa in cabina.

Nella Grand Surprise il comando monoleva è ubicato in pozzetto ed è a portata di mano del timoniere. Interessante la possibilità di effettuare il sollevamento della barca , nelle operazioni di varo e alaggio, con proprie sospendite da applicare nei punti di aggancio previsti.

Gli interni
La Grand Surprise in sotto coperta è dotata di un’unica cabina che va da prua a poppa, mentre la divisione fra la zona prodiera ed il quadrato è accennata da una paratia strutturale in legno, a forma di omega.

Accessori di coperta sono presenti:
• Harken
• Spinlock
• Antal
• Lewmar

Archambault

Il cantiere fu fondato nel cuore della Francia nel 1956 da Jean Archambault, appassionato nel progettare imbarcazioni dalle spiccate caratteristiche sportive unite alla qualità estetica. Dopo vent'anni dall’apertura del cantiere, la squadra di progettisti fu arricchita dalla matita di Michel Joubert che diete vita al progetto Surprise . Circa 1800 gli esemplari prodotti per un importante numero di appassionati ed intenditori che amano confrontarsi a bordo di un monotipo d’eccellenza. Dopo questo seguono tanti altri progetti che consolidano ad oggi la posizione di Archambault nel panorama mondiale. Questo cantiere francese ha come parola d’ordine la ricerca di perfomance affinché il prodotto finito possa soddisfare un pubblico internazionale tra i più esigenti.

Ficha Embarcaciòn

Datos Generales

  • Eslora màxima:
    9.54 m
  • Eslora de flotaciòn:
    8.93 m
  • Bao màximo:
    2.98 m
  • Calado:
    2.05 m
  • Desplazamiento:
    2550 kg
  • Lastre:
    1.076 kg
  • Enderezamiento:
    1.0%

Datos De La Vela m2

  • Àrea de la vela:
    63 m2
  • Vela mayor:
    34 m2
  • Espinàquer:
    132 m2
  • Gènova:
    15 m2
  • I:
    13.1 m2
  • J:
    3.41 m2
  • P:
    12.15 m2
  • E:
    4.4 m2

Motor

  • Motor:
    Lombardini 11 hp
  • Depòsito combustible:
    25 lt

Internos

  • Cabinas:
    1
  • Literas:
    6
  • Depòsito agua:
    100 lt

Comentarios