Benetti Yachts Benetti Mediterraneo 116

Benetti Yachts Benetti Mediterraneo 116

Mega Yates

Descripciòn Embarcaciòn

Benetti Mediterraneo 116 è il nuovo modello della stagione 2016/2017 presentato al Cannes Yachting Festival nel settembre 2016 che va ad inserirsi all’interno della categoria Class Displacement.

Lo scafo, di 35 metri costruito in GRP e fibra di carbonio, è stato interamente realizzato nei cantieri di Viareggio ed ha visto la collaborazione tra Giorgio Maria Cassetta e Pierluigi Ausonio che ne hanno curato gli esterni ed Achille Salvagni per gli interni i quali sono riusciti a fondere insieme le competenze del cantiere con le moderne tecnologie ed un nuovo design in modo da ottenere una struttura dalle linee filanti. In particolare, la luminosità è indubbiamente uno degli elementi che contraddistinguono lo yacht ed ottenuta mediante la presenza di ampie finestrature che si estendono per una lunghezza di oltre tre metri ed una grande porta in vetro che dal pozzetto immette nel salone.

Il sun deck, occupando una superficie di 8o metri quadrati ed estendendosi per una lunghezza di 16 metri, si caratterizza per la presenza di numerosi vani di stivaggio a disposizione degli ospiti.

L’upper deck presenta una zona di prua estremamente spaziosa dalla quale si gode uno stupendo panorama a 360° ed è possibile collocarvi la piscina o, eventualmente, personalizzare lo spazio secondo le proprie esigenze. La zona di poppa è, invece, occupata da un salotto dalla forma rettangolare e da una dispensa provvista di montacarichi.

Il ponte principale si mostra in linea con lo stile e l’eleganza del cantiere facendo in modo che gli spazi siano, al tempo stesso, distribuiti in maniera innovativa ed assicurando sia dall’esterno sia dal salone la possibilità di godere di una fantastica vista sul mare. All’interno del pozzetto trova posto un salone estremamente ampio arredato con tre divani e provvisto di finestre altrettanto ampie senza alcun elemento che ne interrompa il design. La zona pranzo è provvista di un tavolo in grado di ospitare fino a 12 persone; inoltre, grazie alla sua spaziosità, il camminamento esterno può anche essere utilizzato come balcone. La cabina armatoriale a tutto baglio, situata nella zona di prua, si estende per una lunghezza di 3,4 metri ed è dotata di grande luminosità e spaziosità accentuata dalle lunghe finestrature le quali non presentano alcun montante che possa ostacolare il passaggio della luce. Dispone, inoltre di un grande studio e di due bagni separati per lui e per lei.

Ugualmente gli oblò del sottocoperta si propongono come delle finestre senza alcuna interruzione. Qui trovano posto due cabine Vip nella zona di poppa e due cabine con letti a castello; sono tutte provviste di bagno privato. L’equipaggio composto da 7 membri dispone, inoltre, di tre cabine doppie oltre alla cabina riservata al capitano e collocata sull’upper deck accanto alla timoneria nella zona di prua. Inoltre, mediante la presenza di passaggi riservati esclusivamente all’equipaggio viene garantita la privacy a bordo facendo in modo che gli ospiti non vengano disturbati.

Gli interni cercano di ispirarsi al design che contraddistingueva le navi da crociera degli anni 40’ e 50’ ideate da progettisti come Giò Ponti, Paolo Buffa e Guglielmo Urlich. Tuttavia, non in maniera tale da copiare quanto già esistente ma piuttosto in modo nuovo ed originale. Così, si è riusciti a conseguire degli effetti esclusivi mediante il contrasto tra la presenza di legni dalle tonalità chiare ed altri dalle tonalità scure con finiture raffinate; allo stesso modo, anche gli spazi dai contorni femminili si pongono in contrasto con le tonalità cromatiche maschili senza esserne sopraffatti. Si assiste, inoltre, alla ripresa dell’utilizzo dell’ottone e della pelle dalla tradizione marinara.

Il comfort durante la navigazione è garantito dalla presenza del sistema CMC Marine e di stabilizzatori elettrici, mentre i due motori Man V12-1400 da 1.400 cavalli ciascuno consentono il raggiungimento di una velocità massima di 15 nodi ed una di crociera di 14 nodi con un’autonomia di 3.000 miglia nautiche alla velocità di 10 nodi.

Datos Tècnicos Del Barco

Datos Generales

  • Eslora màxima:
    35.3 m
  • Eslora de flotaciòn:
    m
  • Bao màximo:
    7.7 m
  • Calado:
    2.15 m
  • Desplazamiento
    200000 kg
  • Lastre:
    kg
  • Enderezamiento:
    N/A
  • Materiales de construcciòn:

Datos De La Vela

  • Àrea de la vela:
    m2
  • Armamento:
  • Vela mayor:
    m2
  • Espinàquer:
    m2
  • Gènova
    m2
  • I:
    m2
  • J:
    m2
  • P:
    m2
  • E
    m2

Motor

  • Motor:
    MAN V12 2×1.400 cv
  • Hp:
  • Transmisiòn
  • Depòsito combustible:
    33000 lt

Internos

  • Materiales internos:
  • Cabinas
    5 + 4
  • Literas:
  • Depòsito combustible:
    33000 lt
  • Capasidad personas:
    17
  • Inodoro:
  • Depòsito agua
    4000 lt

Motorizaciòn