Dufour Yachts Dufour 34

Datos Generales

Vèase tambièn

Descripciòn

L’imbarcazione disegnata da Umberto Felci nel 2003 nella prima versione, Dufour 34, è il risultato del mix tra praticità e performance ottenendo così una imbarcazione a vela che contempera gusti diversi nella fascia dei dieci metri.
Il Dufour 34 ha avuto sin dalla prima versione una buona diffusione nel Mediterraneo grazie alla utilizzabilità sia in crociera sia in regata. Si tratta, infatti, di una barca organizzata in modo ottimale per una guida crocieristica in solitario, meno per la regata con equipaggio

Il Dufour 34 è una barca eccellente che contempera prestazioni veliche, sistemazioni confortevoli e un’ottima estetica in un unico natante che attrae coloro che apprezzano una barca veloce e reattiva. È la barca ideale, quindi, per chi vuole il comfort e le prestazioni di un incrociatore senza sacrificare la facilità e la manovrabilità di una barca più piccola. Il Dufour 34 è anche ideale per il noleggio con 3 cabine e un singolo bagno. Le linee di carena e la configurazione di cabina sono equiparabili a quelle della versione precedente, ma con un significativo aumento di posto per ripostiglio.

In generale questa imbarcazione è attrezzata con tutti i comfort, coperta in teak, impianto di riscaldamento, televisione lcd: tutti elementi attrattivi per chi intende farne un uso prevalentemente crocieristico, ma appesantiscono un po’ e penalizzano la performance se lo scopo è fare regate anche con poco vento.
Tutte caratteristiche che, ad ogni modo, contribuiscono ad aumentare il prezzo di vendita.

Il Dufour 34 è stato prodotto in due versioni differenziate essenzialmente in base all'organizzazione della coperta e a un piano velico leggermente più potente nella versione Performance creata per la regata. Una caratteristica che emerge di questo natante è la capienza di 4.7 tonnellate, che aumenta con la barca arredata, non sono d’aiuto con vento leggero, ma la carena molto potente da’ il meglio di sè non appena l’aria supera gli 8 nodi, grazie anche ai 65 mq di superficie velica.
Anche la stabilità complessiva della barca risulta buona con la combinazione del pescaggio di 1.92 e i 1500 kg di zavorra che conferiscono un notevole effetto correttivo: la barca sbanda in maniera controllata e, comunque, il timone resta sempre estremamente definito. I winch del genoa sono troppo arretrati, buono se li deve manovrare chi sta al timone. La randa è abbastanza importante, ma l’eccessivo arretramento di tutte le manovre favorisce la conduzione in solitario e penalizza un eventuale randista.
La cambusa ha dimensioni contenute, con un fornello a due fuochi, un piccolo frigorifero per soddisfare le esigenze di un cuoco marittimo. Per l'interno il progettista Felci ha scelto il mogano brillante Moabi. Le due cabine di poppa hanno lo spazio minimo per vestirsi e dimensioni del cuscinetto 200 × 150, mentre la terza cabina si trova nella sezione di prua. Entrambe le cabine presentano un adeguato stivaggio e confortevoli posti barca: la cabina di poppa è simile alla maggior parte delle cabine di poppa in questo intervallo di grandezza. Lo spazio di stivaggio è proprio quello che ci si aspetta in un cruiser di medie dimensioni e sembra adeguato per affrontare una crociera costiera.



Ficha Embarcaciòn

Datos Generales

  • Eslora màxima:
    10.68 m
  • Eslora de flotaciòn:
    10.28 m
  • Bao màximo:
    3.28 m
  • Calado:
    1.78 m
  • Desplazamiento:
    5400 kg
  • Lastre:
    2000 kg
  • Enderezamiento:
    38.0%
  • Materiales de construcciòn:
    Fibreglass

Datos De La Vela m2

  • Àrea de la vela:
    65 m2
  • Armamento:
    sloop

Motor

  • Motor:
    Volvo Penta diesel
  • Hp:
    20
  • Transmisiòn:
    sail drive
  • Depòsito combustible:
    90 lt

Internos

  • Materiales internos:
    mogano Moabi
  • Cabinas:
    3
  • Capasidad personas:
    7
  • Inodoro:
    1
  • Depòsito agua:
    285 lt

Comentarios