Cantiere Del Pardo Grand Soleil 42 R

Datos Generales

Vèase tambièn

Descripciòn

Il Grand Soleil 42 R è la versione racing dell’omonimo modello costruito dai Cantieri del Pardo a Forlì messa sul mercato nel 2003 ottenendo ogni tipo di riconoscimento. Il progetto dello studio spagnolo Botin & Carkeek aveva creato una barca innovativa che reinterpretava lo standard velistico IMS e cambiava il modo di progettare questa categoria di barche a vela.

Grazie a questa imbarcazione si è anche innescato un processo di revisione delle regole dell’International Measurement System con la conseguente reintroduzione della stabilità di forma che ha capovolto di alcuni fondamenti nella progettazione delle linee di carena.

Infatti, la terza serie di Grand Soleil 42 R messa in vendita nel 2005 ha evidenziato il ritorno allo sfruttamento della stabilità di forma e non solo il ridottissimo baglio massimo e il coefficiente di sbandamento, novità acuite nella serie del 2004.

Dal punto di vista tecnico nell’ultima versione il baglio massimo, passa dai precedenti 3,110 metri ai 3,675 che in relazione alla lunghezza fuori tutto rimasta praticamente immutata sottolinea che si è modificato il rapporto complessivo tra lunghezza e larghezza. I parametri più a misura d’uomo qui ripresi sono strettamente connessi con le modifiche relative ai pesi e alla loro distribuzione, ambito in cui i progettisti sono intervenuti in modo sensibile.

Lo scafo e la coperta sono realizzati con fibre di vetro unidirezionali a cui è stato aggiunto il carbonio per rinforzare alcune aree della carena e per il timone.

La scelta del layout della coperta ha reso più semplici i problemi legati alla distribuzione dell’attrezzatura: il piano di coperta si presenta molto semplice e organizzato. Le rotaie del fiocco sono poste trasversalmente e i loro carrelli sono modificabili dal pozzetto mediante un paranco.

Sottocoperta è nascosto un altro paranco per regolare in altezza il punto di scotta del fiocco. Sulla tuga, in corrispondenza del tambuccio, si trova a portata di mano la drizza del genoa, quella dello spi. La drizza randa e il suo stopper sono sottocoperta, ai piedi dell’albero.
Oltre ai due winch per le drizze e ai due principali per regolare il fiocco, sono presenti due winch per la scotta randa. In pozzetto la rotaia del trasto randa e la grande barra del timone in carbonio sono gli elementi principali.

In generale gli interni sono abbastanza “minimalisti”, con la cucina e il tavolo da carteggio su cui si può facilmente notare l’interfaccia del computer. Grand Soleil 42 Race è una barca unica costruita per durare e gestire nel tempo tutto ciò di cui è stata equipaggiata.





Ficha Embarcaciòn

Datos Generales

  • Eslora màxima:
    12.69 m
  • Eslora de flotaciòn:
    10.1 m
  • Bao màximo:
    3.675 m
  • Calado:
    2.52 m
  • Desplazamiento:
    6605 kg
  • Lastre:
    2000 kg
  • Enderezamiento:
    31.0%
  • Materiales de construcciòn:
    vetroresina

Datos De La Vela m2

  • Àrea de la vela:
    104.08 m2
  • Armamento:
    Sloop
  • Vela mayor:
    61.23 m2
  • Espinàquer:
    129.99 m2

Motor

  • Motor:
    Yanmar
  • Hp:
    27
  • Transmisiòn:
    Sail drive
  • Depòsito combustible:
    75 lt

Internos

  • Materiales internos:
    legno
  • Cabinas:
    2
  • Literas:
    8
  • Capasidad personas:
    10
  • Inodoro:
    2
  • Depòsito agua:
    200 lt

Comentarios