Marina Laghi Di Sibari 

Marina Privato

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Situato nel centro del Golfo di Taranto il Marina di Sibari è ideale per partire verso l'Adriatico, la Sicilia, Malta, la Grecia o la Turchia. Il Marina costituito da alcune penisole che si estendono su uno specchio acqueo di 430.000 mq ha un totale di 15 pontili e può ospitare 2800 imbarcazioni su un fondo medio di poco meno di tre metri. Oltre ai normali servizi la struttura offre un servizio di assistenza cantieristica nell'area vicino al distributore di benzina dove sono in funzione una gru mobile fino a 15 t e un travel lift da 50 t.

 

Prima di effettuare l'atterraggio al Marina occorre mettersi in contatto con la torre di controllo, oppure utilizzare la torre stessa come punto cospicuo per individuare il canale d'ingresso. Il complesso turistico sorge in una laguna costiera, i Laghi di Sibari, che sbocca sul mare attraverso il canale degli Strombi a Nord-Ovest della foce del fiume Crati. L'ingresso del canale è protetto da due moletti regolarmente segnalati sulla testata e l'inizio del canale di accesso è visualizzato da due boe luminose. In entrata è bene seguire le istruzioni della torre di controllo e risalire con prudenza per circa 500 metri entrando a sinistra attraverso una porta vinciana. È sconsigliato entrare con venti forti tra Nord-Est e Sud-Est. Il porto di Schiavonea è molto utile come rifugio e porto di attesa.

 

I Laghi di Sibari dispongono di una spiaggia lunga circa 2,5 km alla quale si accede attraverso le darsene con imbarcazioni private o con il traghetto oppure via terra con una navetta o a piedi attraverso una passeggiata all'interno di una pineta. Dal 1° giugno al 30 settembre sono in funzione tutti gli stabilimenti balneari.

 

Sibari, fondata nel VIII secolo a.C., è stata la più antica colonia della Magna Grecia. Oggi Sibari è una frazione di Cassano all'Ionio e si trova sullo stesso territorio dell’antica città. Divenuta un famoso centro balneare, conserva ancora i resti dell’antica città grazie agli scavi archeologici e ad un Museo. Il sito archeologico di Sibari, Sybaris, si trova a sud dell'abitato.Sibari è anche un importante centro agricolo grazie alle coltivazioni di riso, agrumi e pesche.

 

Ingrediente principe di tutti i piatti è il pesce, ma la cucina sibaritide offre anche pasta fresca fatta in casa condita con sughi delicati, le tagliatelle con i ceci e il pane casereccio cotto nel forno a legna. Dolci tipici sono la cicerata, la giurgiulena, i turdilli, i cannaricolli, i vecchierelle e i bocconotti.

 

Comentarios