Porto Di Maiori 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Il porto di Maiori è situato lungo la Costiera Amalfitana, tra la Punta Salicerchio e la Punta dello Scarpariello. 

L’approdo è formato da un molo di sopraflutto a gomito ed un molo di sottoflutto.
Nel periodo che va da maggio a settembre vengono allestiti alcuni pontili galleggianti, gestiti da alcune cooperative locali supervisionate  dal Comune di Maiori, per l’approdo di imbarcazioni di dimensioni medio-piccole.
Cinque posti all’interno dell’area sono riservati al transito e non è consentito sostarvi per più di 48 ore.

 
Il porto offre riparo dai venti di grecale e di tramontana, ma in presenza di vento di scirocco l’accesso può rilevarsi complicato. Laddove il vento sia particolarmente forte l’approdo è addirittura sconsigliato.
In ogni caso, per chi entri nel porto con vento scirocco è bene tenersi sempre nella zona di accesso mediana.
Nell’area portuale è presente anche un parcheggio per coloro che provengano da terra e un servizio di ritiro dei rifiuti

È anche possibile dare ancora in rada in prossimità dell’approdo, sia nella zona ad ovest del porto che in quella ad est, in corrispondenza della baia del Cavallo.


Nel periodo estivo sulla spiaggia del porto è possibile trovare vari chioschi in cui ristorarsi.
Le immediate vicinanze dell’approdo offrono inoltre una buona scelta di bar, ristoranti, negozi e supermercati.

Maiori ospita una delle più ampie spiagge della Costiera,divisa in due dalla foce di un fiume e fatta di sabbia e piccoli ciottoli che la rendono facilmente accessibile a tutti. Qui è possibile noleggiare ombrelloni, sdraio e lettini presso uno dei tanti lidi turistici presenti.
In alternativa, si può sostare nel tratto di spiaggia libera.

I dintorni offrono numerose grotte e baie suggestive raggiungibili in barca. Tra le tante, vale la pena di ricordare la baia del Cavallo, con la sua spiaggetta a molto accorsata in estate, e la Grotta Pandora, caratterizzata dalla presenza di stalattiti e stalagmiti e dal colore turchese dell’acqua che si riflette sulle pareti.
Maiori è il punto di partenza ideale per navigare verso una delle tante località del Golfo di Napoli e di Salerno: Amalfi dista solo 2 miglia, Sorrento ne dista 22 e Napoli 34.

 
Il centro di Maiori è piccolo e grazioso. La zona è ricca di resti di antiche fortezze e torri che testimoniano il passato medievale della città.
Passeggiando tra scalinate e terrazzamenti si può partire per un’escursione sul Monte Falerzio. In un susseguirsi di macchia mediterranea, foreste di castagni e vegetazione sempreverde si giunge all’eremo della Madonna dell’Avvocata, un punto da cui è possibile ammirare uno dei panorami più affascinanti di tutta la costa.

Comentarios