Darsena San Marco 

Banchina/Pontile

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

La Darsena, di proprietà della Darsena S. Marco, è gestita in collaborazione con la società Adria Ship srl; si trova all’imbocco del Canale Belvedere. Dispone di ormeggi galleggianti e di un molo in pietra. La Darsena è un approdo ridossato che dista meno di cinque minuti dal centro storico di Grado.

 

Si può usufruire di comodi parcheggi vicino ai posti barca, che sono dotati di servizi per l'erogazione di energia elettrica ed acqua potabile e che distano meno di 900 metri dall'uscita in mare aperto. Il porto dispone di ormeggi in acque profonde dai 3 ai 6 metri per imbarcazioni dai 5 fino ai 20 metri di lunghezza, con pontili dotati di acqua potabile, energia elettrica, servizi igienici e docce con acqua calda e fredda. Nuovi posti barca sul molo e su pontili galleggianti hanno ampliato la disponibilitá degli ormeggi per la sosta annuale e per il transito.

 

Tra le attrezzature presenti nel cantiere un travel-lift da 40 t, una gru mobile da 16 t e un carrello da 20 t che permettono l'alaggio ed il varo delle imbarcazioni, una zona rimessaggio al coperto in grado di accogliere piccoli natanti, una all'aperto per le imbarcazioni di dimensioni maggiori e una pompa di carburante. Opera come cantiere nautico in grado di effettuare tutte le comuni manutenzioni ed è il punto di assistenza per l'Italia del Cantiere Elan.

 

La Darsena è raggiungibile in barca imboccando il Canale del Belvedere ed è segnalata da un fanale a luce verde fissa e dispone di ormeggi galleggianti e di un molo in pietra. Con venti da sud la risacca è accentuata.

 

Grado è un importante centro turistico e termale, noto anche come l’Isola del Sole. La città presenta il tipico aspetto veneto di mare, con calli, piazzette e basse abitazioni circondate dalle antiche mura. La Basilica di S. Eufemia con il Battistero e la Chiesa delle Grazie sono gli edifici più importanti.

 

L'isola possiede chilometri di spiagge sabbiose esposte completamente a Sud ed esposte al sole per l’intera giornata e un mare limpido, Bandiera Blu dal 1989. Il litorale offre campi sportivi, aree esclusive, zone per mamme e bambini, oltre a spiagge libere e una spiaggia accessibile ai cani, la Spiaggia Lido di Fido. La laguna di Grado è composta da un insieme di isolette coperte da una vegetazione palustre dalla quale spuntano i caratteristici casoni di paglia dei pescatori.

Le Terme Marine di Grado, immerse nel verde e a pochi metri dal mare, specializzate nella talassoterapia, utilizzano acqua marina riscaldata artificialmente combinata con la sabbia scaldata naturalmente dal sole.

Il boreto alla gradese è il piatto tradizionale dell’isola composto da pesce misto (a volte anche da molluschi) che si accompagna alla polenta bianca e ad un bicchiere di Refosco. Altra eccellenza del territorio è l’asparago di Fossalon protagonista di una rassegna che si tiene in primavera. Caratteristico è anche il Santonego, una grappa aromatizzata al santonico, una pianta erbacea che cresce proprio nell’acqua della laguna.

Ogni prima domenica di luglio a Grado si celebra il Perdon di Barbana durante il quale un corteo di barche addobbate con fiori, ghirlande e bandiere raggiunge il santuario nell'Isola di Barbana, per sciogliere un antico voto.

  • 1466770241483_darsenasanmarco.jpg
  • 1466770410497_darsenasanmarco2.jpg
  • 1466770410499_darsenasanmarco3.jpg
  • 1466770241483_darsenasanmarco.jpg
  • 1466770410497_darsenasanmarco2.jpg
  • 1466770410499_darsenasanmarco3.jpg

Comentarios