Porto Di Ponza 

Porto Turistico

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Il porto di Ponza, come oggi l’ammiriamo, risale all’epoca di Re Ferdinando IV di Borbone, succeduto al padre Carlo III che avviò la colonizzazione dell’isola nel 1734 prevedendone il piano di urbanizzazione. Il progetto del “foro borbonico” di cui il porto è parte integrante, fu affidato al Maggiore del Genio Antonio Winspeare , ingegnere ordinario, coadiuvato dall’architetto Francesco Carpi che fu l’esecutore dell’opera e che effettuò alcune varianti, dettate dalla particolare conformazione dei luoghi.

Facendo un salto di qualche centinaio di anni arriviamo al  2015  quando l’amministrazione ha provveduto al posizionamento, in banchina,  di piante e panchine che rendono piacevole il primo approccio all’arrivo a Ponza.La vecchia centrale  situata in centro è stata sostituita da una costruita lontano dal centro abitato con tutti i benefici che ne conseguono.

Il lungomare di S.Antonio è stato abbellito con la costruzione di un percorso pedonale a sbalzo sulla spiaggia. 

Il porto , quando tutti i pontili mobili sono operativi, ha una ricettività di circa 200-230 posti barca. Dopo la partenza dell’ultimo aliscafo e fino alla mattina seguente alle ore 08.00 è consentito l’ormeggio al molo Musco previo contatto con la Capitaneria Di Porto sul canale 16 VHF;  è invece consentito l’ormeggio all’ancora in una delimitata zona portuale.  Dopo l’arrivo dell’ultimo traghetto fino alle ore 08.00 del mattino seguente è altresì  consentito nello specchio d’acqua antistante la spiaggia del Frontone.

E’ rinomata l’accoglienza e la cordialità degli abitanti dell’isola verso tutto il turismo che è ritenuto fonte insostituibile di indipendenza economica. 

Il settore commerciale fa fronte ad ogni esigenza mettendo a disposizione degli ospiti una variegata offerta che è in grado di soddisfare ogni esigenza. 

Pescainmareponza è negozio di riferimento  degli articoli per la pesca, per la strumentazione di bordo. l’abbigliamento e per l’organizzare battute di pesca in tutte lediscipline. La Baguetteria del Porto è rinomata per le Baguette  farcite in mille modi nonché per la preparazione di ottimi pranzi da consumare a bordo. L’Acqua Pazza, stellato dalla guida Michelin è il ristorante gourmet di riferimento per tutti i vip che approdano a Ponza. Non mancano Pub e locali notturni dove trascorrere piacevoli serate ascoltando musica live. Ponzaestate.it sinergicamente alla Proloco cura tutti gli eventi di intrattenimento che durante l’estate si svolgono sull’isola, di rilievo per l’estate 2015  in programma dal 15 Luglio al 30 Agosto una mostra fotografica “Partono i Bastimenti” in collaborazione con l’associazione Italo/Americana.

Gli hotel, Mari, Bellavista,Santa Domitilla, Torre dei Borboni e Grand hotel Chiaia di Luna sono le realtà alberghiere che attualmente soddisfano le richieste più esigenti. Il Ponza Diving Center è riferimento per corsi e escursioni subacqee.

Il servizio di trasporto pubblico  raggiunge con  cadenza regolare  tutta l’isola diversi sono i  noleggi di scooter e auto decappottabili con le quali è possibile effettuare escursioni giornaliere. 

Questo solo per dare un cenno di quanto offre l’isola di Ponza  che un documentarista di fama mondiale quale Folco Quilici considera insieme all’isola di Palmarola …….ai primi posti tra le più belle terre emerse del pianeta.

 

 

SITO DI RIFERIMENTO www.meteoponza.it

Comentarios