Porto Di Monopoli 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Il porto di Monopoli, viene riconosciuto insieme al Porto di Barletta, uno dei porti più antichi e famosi della costa di levante della Puglia. E’ una struttura che vanta una storia molto antica che ha addirittura attratto molteplici studi archeologici, a seguito delle varie di tracce testimonianti il passaggio di popolazioni antiche.

L’approdo fu soggetto a una reputazione non facile negli anni, a causa delle possibilità di scalo molto limitate che riusciva ad offrire. Questo a seguito di una costa particolarmente pericolosa che la disegnava come una rada molto ridossata, e difficile all’ancoraggio per tipologie di barche dal taglio mercantile.

In seguito, il porto, vide il susseguirsi di alcune opere di miglioramento, che negli anni riuscirono a far dimenticare il nome con cui era riconosciuto all’inizio del millennio; Porto Aspro. Le opere, che videro il loro massimo manifesto, dopo la seconda guerra mondiale, videro un miglioramento ma ovviamente entro i limiti delle possibilità dei fondali e delle risorse economiche del luogo.

Sta di fatto che il Porto di Monopoli, è sempre riuscito a godere di grande rispetto, specialmente dalla gente del luogo, la quale vive molto sull’attività di marinai o comunque possiede imbarcazioni per identità navigante o taglio turistico.

La struttura, ad oggi, si presenta protetto da  due moli principali; il Molo Margherita e la Diga di Tramontana. Quest’ultima è però non avvicinabile, a seguito della presenza di una scarpata rocciosa e per la sua forma a gomito. Il porto resta soggetto ad alcuni pericoli, come ad esempio la secca nella Punta del Trave, specialmente in condizione di bassa marea.

La lunghezza massima di navi che possono ormeggiare, è 110 metri, ma di norma si tratta di navi turistiche e non sono previsti più di uno scalo nello stesso momento. Innanzitutto per sicurezza, ma anche per permettere l’entrata e lo spazio ad almeno 80 barche, all’interno della superficie.

Il fondo marino è molto fangoso, ma presenta anche delle zone rocciose, compromettendo così la manovrabilità e l’approdo in alcune zone, o comunque da effettuare con molta cautela. Cautela che è ben segnalata anche in fase di accesso al porto, in condizione particolarmente ventosa, a causa del vento di levante e di scirocco.

Il Porto di Monopoli, è una ruga importante del profilo antico pugliese, che attira sempre il fascino di una città che fa delle barche e della vita marina, la sua prima identità. Garantisce ospitalità e servizi di prima necessità, nonostante il suo profilo antico e affascinante.

Il Porto di Monopoli

Comentarios