Porto Turistico Di San Leone 

Turistico-Peschereccio

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

San Leone deve il suo nome a papa Leone II, di origini siciliane. Distante soltanto 4 km dalla splendida Valle dei Templi e dalle bellezze storico-artistiche della città di Agrigento, il porto fu molto frequentato fino al periodo arabo per poi cadere in disuso durante il Medioevo. Del periodo greco rimane purtroppo molto poco anche a causa della forte urbanizzazione della contrada nel corso dell’ultimo secolo.

Il lido è dotato di un porticciolo turistico costruito negli anni '80 a protezione del lungomare adiacente. Esso offre possibilità di ormeggio a imbarcazioni di piccole e medie dimensioni (non oltre 25 m).

Il porticciolo è costituito da un molo di sopraflutto a tre bracci e da un molo di sottoflutto, entrambi orientati in direzione Sud. Il primo braccio del molo di sopraflutto costituisce la banchina di ponente: da questa si dipartono 4 pontili galleggianti in grado di ospitare fino a 250 posti barca, di cui 20 riservati alle alle imbarcazioni in transito.

La banchina di ponente ha subito di recente, a causa delle forti mareggiate, un considerevole insabbiamento che è segnalato da paletti ancorati al fondo con luce in testa di colore rosso. Questi delimitano lo specchio acqueo con fondale a rischio. Si consiglia l'ingresso al porto navigando più distante dal fanale verde e più vicini al fanale rosso. 

Un pontile è gestito dallo Yachting Club San Leone; gli altri tre, di più recente installazione, vengono invece gestiti da privati e offrono ai diportisti la possibilità di ormeggiarsi. Lo Yacthing Club San Leone dispone di un distributore di  rifornimento di carburante ad uso esclusivo dei soci. Il distributore è aperto dalle h 7:00 alle h 20:00.

Dalla banchina di levante si dipartono 6 pontili galleggianti. Questi sono affidati alla gestione di club privati ma hanno posti liberi a disposizione delle imbarcazioni in transito; i pontili sono forniti di acqua, illuminazione e servizio di guardianaggio. Di recente l' Associazione Mare Nostrum ha realizzato diversi servizi esclusivi per i diportisti in transito tra cui box doccia con acqua calda, servizio lavanderia, parrucchiere, visite guidate alla Valle dei Templi, connessione internet wifi gratuita , servizio cambusa, organizzazione di degustazione di prodotti tipici direttamente sulla imbarcazione, servizio noleggio auto, bollettino meteorologico.

La banchina Nord è gestita dalla Lega Navale ma possono ormeggiarvisi soltanto i soci.

Poiché nella parte destra dell’ingresso il fondale è profondo soltanto 2 metri, si consiglia di mantenersi sul centro destra per le manovre di ingresso e sul centro sinistra in uscita.

Nei pressi del porto di San Leone i diportisti potranno compiere escursioni lungo la costa o percorrere camminando chilometri di spiagge libere. Non manca l’intrattenimento per i giovani, con locali notturni e chioschi in riva al mare.

I servizi forniti al diportista sono moltissimi, sia all’interno del porto stesso che nelle vicinanze.

 

 

Comentarios