Porto Di Augusta 

Porto Commerciale / Militare

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Approdo di Augusta: porti in Sicilia

Con 6,5 km di di dighe foranee a protezione (con due aperture di ingresso), uno specchio d'acqua di 23.000.000 m2 ed un pescaggio con una profondità media di 14-18 metri, l'infrastruttura portuale nella baia di Augusta, Siracusa, è il più grande porto naturale del basso Mediterraneo, nonché dei porti della Sicilia.
La lunghezza massima delle imbarcazioni è di circa 40 mt. in darsena, mentre all'ancora non vi sono limiti di lunghezza.
Ospita al suo interno

  • Il porto commerciale
  • Un polo industriale
  • Una base militare
  • Due darsene



La baia si compone di tre grandi sezioni

  1. Porto Xifonio, ovvero la zona di mare tra Punta Izzo e Punta Carcarella
  2. Porto Megarese, l'area di rada interna delimitata da dighe (settentrionale, centrale, meridionale)
  3. Seno del Priolo, la zona antestante alle strutture per la raffinazione del petrolio.

Sono presenti cantieri navali attrezzati per fornire servizi completi di manutenzione e riparazione barche e navi di grandi dimensioni, oltre a rimessaggio e rifornimento imbarcazione. 

 

Zone dedicate al diporto

Una parte degli approdi è riservata alle imbarcazioni turistiche e da diporto.

  • Cala del Molo: 310 m alla banchina. Prodondità dei fondali fino a 8 metri.
  • Pontile di S. Andrea: per 70 metri, fondali fino a 8 metri.

Comentarios