Porto Vecchio Di Porto Ercole 

Porto Turistico

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Il Porto Vecchio di Porto Ercole si affaccia sul Mar Tirreno ed è situato tra Punta dello Scoglione e il molo Santa Barbara, il quale raggiunge i 315 metri di lunghezza ed è dotato degli anelli da ormeggio. Il Porto Vecchio si trova nella parte centrale dell’area più moderna di Porto Ercole.

A nord del porto sorgono due promontori su cui spiccano le vecchie fortificazioni di guardia del Forte Filippo e del Forte Santa Caterina; sul lato meridionale si trova un altro promontorio, su cui in epoca antica fu costruita la Rocca aldobrandesca per la protezione del centro abitato e del porto.

La zona di Porto Ercole è ricca di storia: Porto Vecchio è stato un approdo strategico di fondamentale importanza già all’epoca del Medioevo, per la famiglia Aldobrandeschi prima e per la Repubblica di Siena poi. Quando nel corso del Cinquecento Porto Ercole fu annesso allo Stato dei Presidi, gli spagnoli migliorarono ulteriormente la struttura del porto e costruirono nuovi punti di guardia sulle alture circostanti.

Il porto è costituito da tre moli: Molo Sanità, Molo delle Grotte  e Moletto delle Grotte. I moli sono tra loro collegati da una banchina, il lungomare Andrea Doria, dalla quale si distaccano 5 pontili galleggianti, in concessione a privati. Tali moli offrono un totale di 825 posti barca, compresi 2 esclusivamente riservati al transito.

La lunghezza massima consentita per le imbarcazioni è di 24 metri in caso di ormeggio ai pontili e di 14 metri per le barche in transito.

Il fondale, fangoso al centro e roccioso in prossimità del molo frangiflutti, ha una profondità molto variabile: nel bacino si va da un minimo di 1,5 metri a un massimo di 7 metri, mentre in banchina la profondità è compresa tra 0,5 e 3 metri.

Tra i mezzi meccanici presenti all’interno del porto figurano una gru fissa fino a 5 tonnellate e una gru mobile da 25 tonnellate. Sono poi presenti uno scalo di alaggio fino a 500 t e uno scivolo. All’interno del porto vengono effettuate riparazioni elettriche ed elettroniche, di motori e di scafi in legno o vetroresina. Si riparano anche vele.

Il distributore di carburante è presente in banchina ed eroga benzina, gasolio e miscela. È aperto soltanto durante la stagione estiva dalle 07.30 alle 19.30. Sono disponibili 180 prese per usufruire di energia elettrica e 10 prese per manichetta. L’erogazione dell’acqua è disponibile soltanto dalle h 18.00 alle 22.00.

Il lato di dritta e la testata del molo delle Grotte sono riservati esclusivamente alla Guardia Costiera.

Vengono garantiti il servizio di assistenza alle imbarcazioni, il servizio di guardianaggio e quello di raccolta rifiuti.

 

Comentarios