Cala Varques  

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Cala Varques si trova a 12 chilometri dal comune di Levante di Porto Cristo. Questa spiaggia è una delle più belle spiagge dell’isola, ancora incontaminata e vergine, perfetta per evadere dal traffico marittimo e dal turismo di massa che caratterizzano la popolare Maiorca. Essa è il risultato di un‘entrata di mare in forma rettangolare, le cui dighe naturali sono di poca altezza e sono coronate da pini e da basse scogliere. La costa orientale si divide in due arenili paradisiaci e tranquilli di dimensioni ridotte, che vanno a formare due cale, separate da un ettometro e mezzo di rocce pungenti. 

La cala occidentale è di dimensioni ridotte rispetto alla sua vicina. La sabbia fine e bianca è circondata da un anfiteatro roccioso, dalla cima del quale è possibile osservare lo sbocco del torrente che la originò. Invece la cala orientale è caratterizzata da un’estesa e magnifica pineta che invade la spiaggia, e da un vero e proprio spettacolo roccioso: è possibile ammirare un arco naturale e visitare un’immensa grotta.

La migliore opzione per accedervi è il mare. Le condizioni subacquee sono adatte all‘ancoraggio di imbarcazioni, si superano i sei metri di profondità a 200 metri dalla riva su fondo sabbioso coperto da acqua cristallina. A 3,6 miglia marine si trova il marina più vicino, il Porto di Porto Cristo. L‘arrivo per via terrestre si presenta più difficoltoso rispetto a quello per via marittima, inconveniente che spiega la bassa affluenza di bagnanti, per la maggior parte residenti. Piccola ma importante avvertenza: si pratica il nudismo anche se è vietato. 

Inoltre, in questa cala dalle acque cristalline, sono presenti diverse grotte e gallerie subacquee molto apprezzate dagli speleologi, per un totale di quasi 500 metri di percorso, nelle quali è possibile anche la balneazione. La cala è anche conosciuta perché da qualche anno essa è visitata da mucche di una fattoria vicina, elemento che anima l’interesse e la curiosità dei turisti suoi visitatori.

Cala Varques si trova nell’area municipale di Manacor, sulla costa est dell’isola. Il suo paesaggio eterogeneo è caratterizzato da un litorale di costa alta, numerose cale, ma soprattutto per le misteriose grotte marine: fra le più conosciute ci sono le grotte di Hams e di Drac. Nell‘ entroterra, invece, si estende la catena montuosa delle Serres de Llevant, divisa in due tratti da una pianura. In queste zone pianeggianti prevalgono piantagioni come ulivi selvaggi e pini, alberi tipici dell’isola di Maiorca. 

Le attività tradizionali, gioielleria (fabbricazione e vendita di perle di imitazione), falegnameria, agricoltura intensiva e la pesca, si uniscono dal 1970 alle occupazioni dominanti dell‘industria di mobili (fabbricazione e commercializzazione di mobili e attrezzature di edificazioni), al turismo e alle altre attività commerciali dell’isola.

La ricchezza culturale di questo comune è sorprendente, è possibile conoscerla percorrendo i suoi ben 101 giacimenti archeologici. Fortemente consigliata una visita al villaggio talaiotico s‘Hospitalet Vell, per conoscere la storia delle civiltà protostoriche maiorchine e minorchine. Altri siti consigliati sono la grotta di s‘Homonet, la basilica paleocristiana di Son Peretó e il Convento di San Vincenzo Ferrer. 


Manacor è conosciuta mondialmente grazie al tennista Rafael Nadal, e questo comune è inoltre famoso per la sua tradizione equina e cavalleresca: sono famosi i loro cavalli e le gare di trotto che hanno luogo ogni anno all‘Ippodromo Municipale. 

 

Comentarios