Baia Dell'orte 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

Une delle baie piu’ belle del Salento, le Orte si trova a due miglia a Sud del porto di Otranto ed e’ una sosta obbligata per gli amanti del mare.

La baia e’ ampia, delimitata a a nord da Punta Facì e a sud da Capo d’Otranto, estremo lembo orientale della penisola italiana. Due costruzioni ben riconoscibili anche a distanza caratterizzano l’insenatura: il faro della Palascia costruito sul Capo d’Otranto e la Torre del Serpe, una delle tante antiche torri di avvistamento che svettano sulla costa pugliese. La baia dell’Orte e’ un porto naturale, una insenatura non profonda, esposta ai venti del II e del III quadrante, mentre e’ un buon ridosso per i venti da nord. I fondali sono bassi per un abbondante tratto di mare, e poi gradatamente piu’ profondi fino ad arrivare ad oltre 20 metri in prossimita’ di uno strapiombo molto frequentato dai sub. Il fondale e’ prevalentemente sabbioso; sono presenti numerosi scogli vicino alla costa.

A terra la baia ha una spiaggia molto lunga, o meglio un susseguirsi di spiagge a tratti sabbiose e a tratti rocciose. Le spiagge non sono attrezzate, a parte per un centro diving che ha anche un piccolo punto di ristoro. Alle spalle della spiaggia un’ampia pineta offre ombra e una vista spettacolare sul contrasto tra i colori del mare e il rosso caratteristico della terra di questa zona. In estate la baia è molto frequentata, soprattutto nella zona centrale, mentre restano piu’ tranquille le spiagge e le calette verso il Faro della Palascia.

La sosta alla Baia dell’Orte consente di fare diverse attivita’ sia a terra che in mare. La ricchezza del fondale e la presenza di numerose grotte subacquee rendono infatti molto interessanti le immersioni e lo snorkeling. A terra e’ possibile con una breve passeggiata raggiungere il lago che si e’ formato negli anni nella sede della cava di bauxite dismessa negli anni ’70. La presenza della bauxite colora l’acqua del lago di un verde intenso che crea un bellissimo contrasto di colore con il rosso della terra e delle pareti. Non lontano dal laghetto sorge un’antica masseria fortificata, costruita sopra una grotta accessibile da terra.

La Baia dell’Orte e’ poco distante da Otranto anche via terra, circa quatttro chilometri, ed e’ possibile usufruire di una delle navette che collegano la spiaggia  alla cittadina. Ad Otranto e’ possibile trovare tutti i servizi per la nautica e per il turismo: supermercati, negozi, ristoranti, noleggi, etc.

 

 

Comentarios