Porto Cappuccini 

Datos Generales

Caracteristicas

Servicios En El Muelle

Descripciòn

IlPorto Cappuccini è una struttura situata lungo le rive del lago di Garda, lungo la costa meridionale (nella sua parte centrale).

È gestito dal gruppo della Nautica Arduin.

Ha una limitata disponibilità di posti (può ospitare circa una decina di barche contemporaneamente), per imbarcazioni a motore che non abbiano una lunghezza superiore agli 8 metri ed ha fondali di profondità ridotta già all’ingresso del porto, che si riducono ulteriormente verso la banchina.
Il porticciolo ha un’apertura orientata verso est ed è protetto da una piccola scogliera artificiale.

Avvicinandosi all’area di approdo, è possibile individuare il porticciolo adocchiando Forte Cappuccini, un alto edificio merlato che si trova proprio dietro l’area di ormeggio.
In banchina, l’approdo è provvisto di anelli e gavitelli.
Nell’area portuale è possibile trovare anche una gru che può sollevare piccole imbarcazioni (di un peso non superiore alle cinque tonnellate).

Il club nautico offre ai suoi ospiti anche un sistema di raccolta differenziata dai rifiuti.
A 300 metri circa da Porto Cappuccini è possibile trovare due stazioni di rifornimento carburante

La zona cantieristica e di rimessaggio della nautica Arduin invece offre servizi di riparazione su qualunque tipo di motore, interventi su gli scafi e sugli impianti (elettrici, idraulici) delle imbarcazioni.

Due capannoni invece garantiscono il rimessaggio invernale delle barche e possono ospitare fino a 150 imbarcazioni.
Cinquanta sono invece i posti di rimessaggi disponibili sul piazzale all’aperto.
Il centro nautico mette a disposizione servizi di pulizia degli scafi, carenaggio, verniciatura e di manutenzione su impiantistica e motori.
La Nautica Arduin si occupa anche di compravendita di imbarcazioni, motori ed accessori nautici, nuovi ed usato.
Nelle immediate vicinanze dell’area portuale è possibile trovare bar, ristoranti, campeggi e parcheggi a pagamento

Il Porto Cappuccini fa parte del territorio di Peschiera del Garda, un comune della provincia di Verona. Il centro della città dista circa mezzo miglio dall’approdo.
La sua posizione di collegamento tra la Pianura Padana e le Alpi ne hanno fatto un punto strategico fin nell’antichità: le prime tracce di insediamenti umani nella zona infatti risalgono all’Età del Bronzo, della quale sono stati ritrovati alcuni villaggi palafitticoli ricchi di reperti di ceramica e di metallo, inseriti dal 2011 nella lista dei Patrimoni Protetti dell’Unesco.

La città ospita ancora oggi scavi archeologici di epoca romana, fortezze e fortificazioni risalenti al XVI secolo e il cinquecentesco Santuario della Madonna del Frassino

Un’importante zona naturale della zona è il Lago del Frassino, un laghetto di origine glaciale, che rientra in una zona naturalistica di protezione speciale, sia per la richezza della sua flora e della sua fauna,sia per la presenza degli insediamenti di palafitte preistorici.

La zona di Peschiera offre alcune belle spiagge.

La più vicina all’area portuale dei Cappuccini è proprio la spiaggia dei Cappuccini,  una spiaggia di ghiaia chiara con piccole aree erbose ad accesso libero. Qui è possibile noleggiare pedalò, attrezzature balneari (ombrelloni, sedie a sdraio) e usufruire della presenza di un parco giochi per bambini e di un bar. 

La spiaggia del Lungolago Mazzini invece è una spiaggia di sabbia mista a ghiaia, dove poter sfruttare i pontili in legno per sdraiarsi, oppure prendere a noleggio ombrelloni e sedie a sdraio. C’è anche la possibilità di noleggiare dei pedalò.
Il lungolago Mazzini è facilmente raggiungibile dal centro città e offre una serie di piccole calette dove fare un bagno o riposarsi nella tranquillità. La zona circostante offre comunque una buona scelta di attività commerciali ed è facilmente raggiungibile anche per chi arriva qui in auto dall'autostrada. 

Nel 2011 (nei pressi del litorale Bergamini Fornaci, non molto lontano dal Porto Cappuccini) è stata inaugurata una spiaggia che permette libero accesso ai clienti con cani al seguito, la Braccobaldo Bau Beach.

 

Comentarios